Se tuo marito sa quanti pacchi di assorbenti hai in casa

L’immagine è di chi ne detiene i diritti

Il nome Claudia Stabile magari non dice nulla, ai più. Se, invece, si guarda la sua foto con il logo della trasmissione Chi l’ha visto, allora viene da dire: “Ah, ma è quella che ha mollato il marito e i figli e se ne è scappata in Germania!”. Sì, è lei. Però non ha mollato il marito né i figli né è scappata in Germania. La dicitura corretta è: “Si è liberata di un marito opprimente, noioso e ignorante, è tornata dalla sua famiglia di origine in Germania e al momento non ha portato i tre bambini con sé, perché già una volta si era allontanata, con i bambini, ed era stata accusata di sottrazione di minore.

Ecco, sì, è meglio parlare così di una donna di Campofiorito(PA) che non si voleva tutelare da un marito violento o da una situazione di estremo degrado, ma da una vita di privazioni che non la faceva sentire più felice. Non deve per forza esserci il dramma per vivere un malessere e la vita di Claudia e il marito era apparentemente tranquilla. Anche troppo e Claudia non era felice. Una donna può essere felice anche al di fuori del matrimonio, del fare la madre e la donna di casa dalla mattina alla sera, anche in un paesino dell’entroterra palermitano, in cui molte donne, anche piuttosto giovani, sono spesso destinate a una vita da casalinga, spesso l’unica chance per “realizzarsi” nella vita. Così Claudia era scomparsa e di lei si era parlato a Chi l’ha visto. Si temeva il peggio e invece lei si è fatta viva, facendosi anche intervistare dalla trasmissione e spiegando le motivazioni del suo gesto.

Claudia è stanca del marito e non vuole stare più con lui. E come non esserlo, se si era sposata con colui che ha dichiarato di averle impedito di lavorare, in modo da essere libera? Libera da cosa? Dipendere economicamente dal marito è essere libera? Altra cosa: l’uomo in tv ribadiva che lei doveva tornare, perché i bambini necessitavano della mamma e c’era bisogno della cura della casa. Eh, già, la casalinga doveva tornare ai suoi compiti! Nemmeno nel Dopoguerra un pensiero simile…

I social si sono scatenati e, se facebook ha visto altrettante casalinghe attaccare Claudia, accusandola di essere una madre snaturata e una cattiva moglie (del resto facebook ha visto salire la media dell’età degli utenti, sempre più conservatori e ignoranti), Twitter ha, al contrario, ironizzato sul marito. Instagram non è pervenuto: quello è un altro mondo(migliore?).

In mezzo ad accuse che puzzano di un Paese che sta facendo passi indietro, con politici donne fiere di essere madri e cristiane, Claudia è stata davvero una voce fuori dal coro, che potrebbe dare un segnale a tutte quelle donne prigioniere di convenzioni e di matrimoni noiosi ed opprimenti (un altro esempio è la signora di San Severo, che non vuole più vivere con suo marito, che vorrebbe portarla a vivere nella sonnolenta Termoli e che non vivrebbe senza di lei, altrimenti chi cucina in casa? Ma per favore!)

Del resto, se il marito di Claudia si era accorto della sparizione della moglie, attraverso l’assenza di un pacco di assorbenti e di un deodorante, immaginate il controllo che poteva avere su di lei…

Ché nemmeno io so quanti pacchi di assorbenti ho in casa, sinceramente.

Forza, Claudia, vivi come meglio credi…lontana da colui che ti ha ingabbiata nella sua mediocrità e ignoranza!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...