It Pop tra presente e passato. Intervista ad Alessandro Mineo

Ha suo nonno come mentore di vita e ispiratore per la sua musica. Lui è Alessandro Mineo e ci parla di sé in questa intervista

Ciao, Alessandro! Tu ti sei avvicinato alla musica grazie a tuo nonno. Ci racconti
come lui ti abbia influenzato per dar vita al tuo approccio alla musica?

Ciao e grazie per questa intervista! Come giustamente hai detto, mio nonno mi ha indirizzato verso la musica; lui per me è come un padre ed è sempre stato una fonte di ispirazione per la mia musica. Lo ascolto da quando ero piccolo ed è lui che mi ha fatto conoscere grandi nomi del cantautorato italiano come Tenco e Battisti. Tant’è vero che il mio primo EP, Rughe come strade, è dedicato proprio a lui e sta a significare le strade che lui mi ha sempre indicato.

Stelle cadenti si potrebbe definire una ballad elettronica. Come mai hai deciso di adottare, per questo brano, un sound totalmente differente da quello di pezzi precedenti (come quelli del tuo EP Rughe come strade)? Ma soprattutto, ci racconti la genesi di questa canzone?

Stelle cadenti per me è stata una sorta di rinascita artistica, visto che ho deciso di spaziare, di sperimentare e la musica ritengo che sia pura sperimentazione. L’idea di presentare questo brano è nata insieme a Noiselab, con l’intento di basarsi su sonorità anni 80 e 90. Il testo parla di una mia esperienza personale, un’esperienza che mi ha insegnato molto in un periodo particolare della mia vita, durante il quale mio nonno ha dovuto affrontato una brutta malattia e, in quel caso, la musica mi ha dato la forza per reagire.

la cover di Stelle Cadenti

Tu hai partecipato a vari talent nonché format televisivi e sei stato anche coautore
di brani con Maurizio Musumeci (autore di Parole in circolo di Marco Mengoni e di
Universo di Francesco Guasti per il Festival di Sanremo nel 2017). Ci racconti
queste tue esperienze?

Posso considerare Maurizio Musumeci uno dei miei maestri in ambito di autorale; con lui ho collaborato a diversi brani. Ha scritto anche un mio pezzo che, come hai ben detto, ho presentato a Sanremo Giovani.

Quali sono i tuoi artisti musicali preferiti?

C’è una lista lunghissima! Per farla breve, direi un po’ tutti quelli che portano alto il nome del cantautorato italiano. Grazie ancora per questa piacevole chiacchierata e un saluto a tutti i lettori de Il Blog Strascritto.

Link per conoscere meglio Alessandro Mineo

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCDhYfQp7fKpZaBnNUzPSsIw

Instagram: https://www.instagram.com/alessandromineoofficial

Facebook: https://www.facebook.com/alessandromineoofficial

Spotify: https://open.spotify.com/artist/3d89FBBViKaf7LKu0xuFm7?si=UeSevl98QceIuuaT3dGndg

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...