Non esiste alcuna forma di ribellione se non l’esser se stessi

Non sono io nella foto Quante volte si parla dell'essere se stessi e della sua importanza? Miriadi di frasi sui social, accompagnate, spesso, da tramonti, foto di Vasco Rossi o di Michelle Hunziker o Sylvester Stallone (ma perché?) oppure di donne "photoshoppate" semi-nascoste o semi-nude (o semi-nude e seminascoste), magari coperte da un lenzuolo in … Continua a leggere Non esiste alcuna forma di ribellione se non l’esser se stessi

Il Natale ieri e oggi (per me)

A quanti potrebbe interessare che cosa io pensi del Natale? La risposta è: a tutti coloro che sono arrivati su questo blog Che cosa penso del Natale? Andiamo con ordine. Io esisto dall'aprile del 1980 e, quindi, ho un po' di feste natalizie sul groppone. Proprio perché gli anni che mi sono lasciata alle spalle … Continua a leggere Il Natale ieri e oggi (per me)

Il totocalcio muore, viva il totocalcio!

Il Totocalcio muore. Del resto, tutto ciò che è umano ha un inizio e anche una fine. Premesso ciò, entriamo nel nocciolo della questione. Ho letto questa notizia ed è come se una piccola parte di me si sia votata al sonno eterno. Non facciamola così drammatica, anche perché non seguo il calcio. No, ho appena … Continua a leggere Il totocalcio muore, viva il totocalcio!

Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)

Mi piace scrivere e, chi da un po' sta seguendo questo blog, dovrebbe averlo capito. Non mi piace scrivere in modo difficile né in maniera artificiosa, perché con i cosiddetti "esercizi di stile" non si arriva da nessuna parte e, soprattutto, non si arriva alle persone. Scopo della scrittura è proprio quello di giungere fino … Continua a leggere Perché leggo più saggistica che narrativa (ma poi scrivo romanzi e non saggi)