LOL, il programma che funziona per la suspense(e non per la risata)

In evidenza

2021, pandemia da Covid-19 ancora in corso e, in Italia, succede qualcosa: un programma d'intrattenimento fa parlare di sé e tanto, nel bene e anche nel male. Piccola recensione su Lol - chi ride è fuori, programma di Amazon Prime Video. Chi avrebbe mai immaginato che un programma di sei puntate da mezz'ora l'uno e … Continua a leggere LOL, il programma che funziona per la suspense(e non per la risata)

“Baby”, la brutta serie bella

Baby è finita. Sì, la serie di Netflix ispirata liberamente alla vicenda delle baby prostitute dei Parioli di Roma si è conclusa con la sua terza stagione. E per fortuna. Per fortuna, sì. Perché è stata una serie sostanzialmente brutta, piena di buchi in una trama che pareva inconsistente, tra i dialoghi sussurrati degli adulti … Continua a leggere “Baby”, la brutta serie bella

Perché “Favolacce” è un film sopravvalutato

foto dal web La mia non è una recensione né un'opinione nel senso stretto: è la sensazione che a me, spettatrice comune, è rimasta dopo la visione di questo film. "Vedi Favolacce", mi diceva un amico, "Vedi Favolacce", mi ha detto mia madre di recente, "Vedi Favolacce", mi ha suggerito, implicitamente, anche Amazon Prime Video. … Continua a leggere Perché “Favolacce” è un film sopravvalutato

“Naso di cane”: un romanzo dimenticato

Naso di cane è un romanzo dimenticato. Scritto e pubblicato da Attilio Velardi (ben più noto per La mazzetta) nel 1982, è una sorta di instant book, come si dice spesso nel gergo letterario. Si tratta, infatti, di un libro che descrive esattamente che cosa fosse Napoli agli inizi degli anni 80. Ancora prima, quindi, … Continua a leggere “Naso di cane”: un romanzo dimenticato

BoJack Horseman e il nostro essere umani(oggi e sempre)

L'immagine è di chi ne detiene i diritti ATTENZIONE: piccoli spoiler BoJack Horseman è finito. Stop. Dopo la sesta, non ci saranno altre stagioni e non lo ha stabilito il suo creatore, ma Netflix. Si è deciso di dire basta a una fortunata serie che, partendo quasi in sordina, ha trascinato dentro molti di noi … Continua a leggere BoJack Horseman e il nostro essere umani(oggi e sempre)

Perché “Parenti Serpenti” è il miglior film sul Natale

L'immagine è di chi ne detiene i diritti Parenti Serpenti(1992), di Mario Monicelli, è il miglior film sul Natale in assoluto, non solo per quanto riguarda l'Italia. Dimentichiamoci tutti quegli stucchevoli film natalizi confezionati per piacere ai bambini o, meglio, per compiacere i loro genitori, sicuri di avere la coscienza a posto nell'aver rassicurato i … Continua a leggere Perché “Parenti Serpenti” è il miglior film sul Natale

Glow: una serie che, finalmente, parla di persone

l'immagine è di chi ne detiene i diritti Non ho voglia di fare una recensione di Glow 3 (e delle due prime stagioni). Ho voglia di parlarne, di fare il punto della situazione e capire perché, alla fine, questa è davvero la migliore serie di Netflix Partita come una serie ispirata un vero show di … Continua a leggere Glow: una serie che, finalmente, parla di persone

“Rocketman”, il cine-musical onirico su Elton John

Non molto lontano da casa mia, è stata allestita, all'interno di un bellissimo parco, un'arena per film all'aperto . Tra i film proposti c'era Rocketman e io, con un'amica, sono andata a vederlo. L'arena si è riempita nel giro di pochi minuti ed eravamo riuscite a trovare i posti migliori. Nonostante la serata fredda, una … Continua a leggere “Rocketman”, il cine-musical onirico su Elton John

F is for Family: inquietudine o bellezza della normalità(non solo negli anni ’70)?

l'immagine è di chi ne detiene i diritti Netflix, da tempo, ci sta abituando a serie animate per adulti che sono molto meglio di quelle con gli attori e ciò è un dato di fatto. Un esempio è Bojack Horseman, di cui in rete in tanti hanno parlato, ma che, forse meriterebbe ancora delle analisi, … Continua a leggere F is for Family: inquietudine o bellezza della normalità(non solo negli anni ’70)?

Black Mirror 5: tutto quel politicamente corretto. Attenzione: questa non è una recensione(forse)

l'immagine è di chi ne detiene i diritti Sì, questa non è proprio una recensione della stagione 5 di Black Mirror. Forse è una critica e basta. In rete ce ne saranno centinaia, di recensioni, e tenderanno ad aumentare, perciò vorrei concentrarmi su altro. Le stagioni della nota serie tv di ideazione britannica le ho … Continua a leggere Black Mirror 5: tutto quel politicamente corretto. Attenzione: questa non è una recensione(forse)